il network

Lunedì 18 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


COMUNI A CONFRONTO

Diplomati, Cremona «in cattedra»

Istruzione superiore per il 57,4% dei residenti, mentre la media nazionale è ferma al 49,9%

Diplomati, Cremona «in cattedra»

CREMONA (12 gennaio 2021) - Cremona in testa con il 57,4%, davanti a Crema (56,8%) e Malagnino (56,4%): tutti e tre largamente al di sopra della media nazionale attestata al di sopra del 49,9%; Voltido «maglia nera» con il 33,7%, preceduta da Torricella del Pizzo e Volongo, entrambe attestate al 35,3%. E' tutta racchiusa in questo testa-coda la classifica provinciale dei livelli di istruzione redatta da Openpolis, nell’ambio di uno studio nazionale che analizza la situazione al dicembre 2019. Le cifre riportate indicano la percentuale di popolazione residente di età dai 9 anni in su ed in possesso di un diploma o di un titolo di studio superiore, e specularmente quella di chi ha raggiunto al massimo la licenza media inferiore: un dato che tra il 2011 ed il 2019 è sceso dal 57,4% al 50,1% della popolazione, a vantaggio di diplomati e laureati che oggi sono il 49,9%. Proprio i diplomati hanno registrato il maggior incremento (+4,5%), mentre quello dei laureati è stato più contenuto (+2,6%).
Nonostante il miglioramento complessivo che emerge da questi dati, i confronti internazionali indicano tuttavia che il nostro Paese resta ancora piuttosto lontano dagli altri Stati dell’Unione Europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2021