il network

Lunedì 26 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


11 gennaio 1945

A 4 mesi dalla resa, il "Regime" annuncia: iniziativa in mano germanica

Sfondata la Maginot

A 4 mesi dalla resa, il "Regime" annuncia: iniziativa in mano germanica

(...) A nord ovest di Laroche contrattacchi dj formazioni SS, hanno ricacciato gli americano fino, a .Siel. Rilevante è il bottino di armi catturate. Anche nella zona di Bastogne la battaglia è continuà ta con immutata violenza. Sul fronte dell'Alsazia settentrionale i forti attacchi germanici non hanno avuto soste. Altro terreno è. stato guadagnato. Reiterati attacchi americani contro la testa di ponte germanica sul Reno a nord di Strasburgo sono stati sanguinosamente stroncati. Sull'Inghilterra meridionale si è verificato anche inelle ultime 24 ore intensa attività aerea germanica. La Reuter segnala che sono stati causati ingenti danni e incendi. A sud di 'Weissenberg le forze del Reich hanno fatto nuovi progressi. Nelle foreste quasi impenetrabili dei -bassi "Vosgi i combattimenti impegnati nelle profonde diramazioni del sistema della Maginot hanno assunto una particolare violenza, avendo gli Americani intensificato la loro reazione con l'ammassamento di armi pesanti. Dalle ultime notizie risulta: la battaglia nelle Ardenne continua tra l'imperversare di tempeste di neve. (...)

In Ungheria le formzioni del Reich hanno respjnto a ; nord di Stuhlweissenburg il contrattacco di un corpo veloce bolscevico ed hanno distrutto nel corso di una battaglila di : mezzi corazzati 73 dei 120 carri i armati attaccant. Il terreno guadagnato il giorno precedente è rimasto saldamente in mano germanica. Altri contrattacchi nemici sono faliiti ai margini nord-orientali dei monti Vertes,- .Gli attacchi germanici sui contrafforti occidentali dì questi monti.ed a sud del Danubio hanno avuto successo. A Budapest ' si combatte accanitamente soprattutto ai due lati della stazione orientale. Tentativi dei Sovietici di allargare la loro zona di inflltrazione a nord del Danubio sono stati frustrati. L'avversario ha perduto in queste azioni 22 carri armati...

09 Gennaio 2017