il network

Lunedì 17 Maggio 2021

Altre notizie da questa sezione


I NODI DELLA SANITA'

Asola, allarme sull’ospedale: il territorio ora si mobilita

I sindaci di Piadena Drizzona, Torre e Isola al fianco del comitato per salvaguardare la struttura

Asola, allarme sull’ospedale: il territorio ora si mobilita

PIADENA DRIZZONA (28 aprile 2021) - Il Comitato per lo sviluppo delle attività dell’ospedale di Asola, guidato dalla presidente Laura Galliera, ha incontrato in municipio a Piadena tre sindaci del territorio: Matteo Priori di Piadena Drizzona, Mario Bazzani di Torre de’ Picenardi e Gianpaolo Gansi di Isola Dovarese. Presente all’incontro anche Giuseppe Arcari, mantovano, direttore del Dipartimento Risorse Strumentali presso l’Azienda Usl di Piacenza.

«La finalità — spiega Priori — era quella di sottolineare l’importanza dell’ospedale di Asola e di raccogliere sostegno da parte delle amministrazioni locali della zona, visto che periodicamente escono voci su possibili depotenziamenti della struttura».
Un presidio che per Bazzani «rappresenta una struttura di riferimento per una vasta area che comprende comuni delle province di Brescia, Cremona e Mantova. La sua chiusura lascerebbe sguarnito questo territorio di servizi ospedalieri di base e di un pronto soccorso. Torre c'è ed è al fianco del Comitato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

27 Aprile 2021